5 per mille

L’istituto del 5 per mille fu introdotto per la prima volta nella dichiarazione 2006 sui redditi 2005 dall’allora Ministro delle Finanze Giulio Tremonti. Il meccanismo innovativo consentiva ai contribuenti (persone fisiche) di destinare a favore di determinati soggetti una parte delle imposte, comunque dovute, sui redditi percepiti nell’anno precedente. Il fatto che le imposte siano “comunque dovute” mette in luce come il 5 per mille non sia un’imposta aggiuntiva ma vada ad erodere quanto dovuto alla Stato per destinarlo ad attività e soggetti specifici. La radicale innovazione sposta quindi la scelta della solidarietà dallo Stato ai singoli cittadini che possono esprimere la loro preferenza ad Enti, Associazioni e Fondazioni che operano con scopi sociali, senza fini di lucro, nei campi del volontariato, ricerca sanitaria e scientifica, sport dilettantistico, attività locali. Il 5 per mille ha testimoniato la grande generosità degli italiani ed è un vero peccato che, a tutt’oggi, questo istituto non sia stato stabilizzato per legge ma reiterato con fatica in ogni finanziaria. Per almeno tre buone ragioni.

Il 5 per mille contribuisce a sostenere la Scuola Materna di Canavieiras, il doposcuola elementare, i bisogni più disparati delle famiglie.
Non solo. Con il 5 per mille che un’altra Associazione, la Planet onlus di Roma, ha raccolto e destinato al progetto “Planet-Panzini”, abbiamo inaugurato lo scorso 13 marzo l’omonima Scuola di Formazione Professionale Alberghiera a Canavieiras.

Diciamo GRAZIE alle circa 700 persone che hanno scelto di destinare il loro 5 per mille al Giardino degli angeli, e a cui diamo credito alla loro fiducia operando con trasparenza, sobrietà ed uso accorto delle risorse.

Vi ricordiamo di destinare il vostro 5 per mille a favore della nostra Associazione e di ricordarlo a qualche vostro amico.
Basterà una firma sulla dichiarazione dei redditi indicando il nostro C.F. 92017940427 per dare un forte segno di solidarietà alla nostra speranza.

Scarica il volantino del 5 per mille