Esperienze dell’altro mondo

CESI Esperienze dell’altro mondo Con il Charity Work Program , 24 studenti dell’ateneo hanno partecipato a un progetto di solidarietà in Brasile , Etiopia , Sri Lanka , India , Capo Verde, Tanzania e Uganda . Sono tornati con un bagaglio di crescita personale e un’attività da mettere nel cv 22 ottobre 2014 Ventiquattro studenti partiti nell’estate 2014, 103 negli ultimi cinque anni , per un’esperienza di studio e lavoro in paesi in via di sviluppo. Sono i numeri del Charity Work Program , un’opportunità di crescita professionale e personale offerta dall’Università Cattolica, che rappresenta, in Europa, un unicum tra i programmi di studio all’estero. Numerose le destinazioni e le attività proposte: missioni per l’infanzia abbandonata e programmi educativi in Brasile , Etiopia , Sri Lanka e Tanzania-Ilamba ; progetti agricoli e per la sanificazione dell’acqua a Capo Verde e in India; attività ambulatoriale di supporto al personale medico in Tanzania-Ikonda e Uganda . Gli studenti che hanno partecipato sono tornati con un bagaglio di crescita personale ma anche con un’attività da mettere nel curriculum. I racconti, bellissimi, di alcuni di loro rivelano il valore formativo di incontri che cambiano la vita.